Grande giornata di vela nelle acque di Marina Grande per la quinta edizione del Trofeo Fabrizio Galli. La gara è stata favorita dal vento che è arrivato a 8 nodi da sud est ha caratterizzato la V prova del campionato zonale Optimist V zona Fiv, Trofeo Fabrizio Galli. Il Trofeo Fabrizio Galli è diventato un appuntamento ormai tradizionale per Capri, organizzato dallo Yacht Club Capri e raccoglie numerose adesioni: quest’anno ha visto la partecipazione dei circoli più importanti della zona.

Il Trofeo Galli è dedicato alla memoria di Fabrizio Galli, figlio del prematuramente scomparso del socio fondatore dell’YCC Renato Galli che promuove l’evento e che da sempre sostiene le attività del circolo velistico isolano e dei suoi giovani atleti.

Nell’edizione di quest’anno i partecipanti hanno raggiunto il numero di 58 suddivisi nelle due classi Juniores e Cadetti che hanno veleggiato e combattuto per aggiudicarsi il trofeo nelle acque antistanti la Marina Grande di Capri ben visibili e incitati da terra da tanti isolani e turisti che hanno seguito l gara da diversi punti dell’Isola. Insolito lo spettacolo nel borgo di Marina Grande festosamente invaso da una miriade di bianche vele e tanti giovani atleti accolti dal gruppo della mamme optimiste capresi che hanno preparato per tutti i partecipanti un menu gourmet tipico tutto made in Capri. Dopo il brunch, tutti sulle tipiche barche e l’inizio della gara con gli istruttori e le unita della Guardia Costiera e dei Carabinieri che li hanno scortati fino al campo di regata posto ad ovest del porto turistico da dove sono iniziate le tre impegnative prove. Solo l’ultima prova è stata caratterizzata da una calo importante del vento che ha visto chiudersi la regata degli Juniores mentre per i cadetti è stato necessario ridurre il percorso.

Al rientro a terra si è tenuta la premiazione finale a cui hanno partecipato il Sindaco di Capri Marino Lembo e il Presidente Onorario dell’YCC Massimo Massaccesi alla presenza dell’ing. Galli che insieme al trofeo ai vincitori ha voluto consegnare a tutti i partecipanti una medaglia ricordo della manifestazione.

La classifica finale della lunghissima giornata di mare ha visto vincere negli Juniores Andrea Vitolo del Circolo Canottieri Irno. Al secondo posto Alessandro di Maggio del Circolo Nautico Torre del Greco e terzo è stato Luca Bisogni della Lega Navale di Napoli.

Prima classificata nella categoria femminile è stata la velista Paola Lavorato.

Nella categoria Cadetti al primo posto Riccardo Verde del CRV Italia, al secondo posto Sara Maione del RYCC Savoia e premio anche quale prima donna e terzo si è classificato Antonio Pane del RYCC Savoia. Al RYCC Savoia è stato assegnato il Trofeo Challenge Fabrizio Galli quale circolo che ha ottenuto più podi con i suoi atleti.

Con l’edizione di quest’anno lo Yacht Club Capri ha dato il via alle regate autunno-inverno grazie all’impegno che ha consentito la perfetta riuscita della manifestazione del consigliere dell’YCC Carlo Viva, del direttore sportivo Conny Vuotto e al costante lavoro dei tecnici dal Direttore della scuola vela Valerio Granato, all’istruttore Valerio Mereghini.

Al termine della consegna dei premi ringraziamenti istituzionali sono andati alla Città di Capri, alla Circomare e Guardia Costiera di Capri, al Comando di Polizia Municipale, ai Carabinieri, alla Polizia di Stato, all’Agenzia della Dogana di Capri, Porto Turistico di Capri. Ed ovviamente a tutto la staff dello Yacht Club Capri, ai genitori che hanno partecipato all’evento della Scuola Vela Gianni Lembo.

Il Trofeo Fabrizio Galli è una gara sportiva che è anche opportunità per stare insieme e, come nelle intenzione dell’ingegner Galli, occasione per tenere alti quei valori di amicizia fra i giovani che possono nascere attraverso lo sport.

Fonte: Il Mattino

PHOTO GALLERY

Locandina

locandina trofeo galli 2019